Ray Kroc, la storia dell’uomo che riuscì a vedere l’invisibile – Frisoni Inside
Alessandria (AL) - 15121
info@frisoninside.it

Ray Kroc, la storia dell’uomo che riuscì a vedere l’invisibile

Da che cosa è nato il tutto? 

Ray Kroc, imprenditore statunitense di origine cecoslovacca, negli anni ’50 conobbe per la prima volta i fratelli Mc Donald’s quando loro gli fecero un’ordine di ben 6 frullatori (che all’epoca erano il prodotto che Kroc distribuiva).

Affascinato dall’incredibile ordine dei fratelli Mc Donald’s in merito ai suoi frullatori, Kroc andò a fare una visita al loro ristorante.

Restò molto sorpreso dall’incredibile flusso di clientela che c’era intorno a quel chiosco.

La goccia che fece traboccare il vaso

Kroc, invitò i fratelli Mc Donald’s a raccontargli la storia del loro chiosco e di come fossero riusciti a creare il sistema “Espresso” per fare funzionare in modo così eccellente e rapido un’intero ristorante, tanto da consegnare gli ordini in 30 secondi.

Kroc e la sua Visione

Restò veramente ammaliato da quel chiosco tanto che fece la proposta ai fratelli Mc Donald’s di avviare una catena di negozi in giro per gli Stati Uniti. Lo presero per pazzo, ma alla fine accettarono.

Kroc credeva così tanto nella sua idea da rimanere per fino senza soldi pur di avviarla nel più breve tempo possibile e, soprattutto, espanderla in tutti i vari stati americani.

Kroc diceva che dopo aver visto il sistema che i 2 fratelli avevano creato, ebbe «visioni di ristoranti McDonald’s a ogni angolo di strada» .

L’acquisto del marchio

Nel 1961, Ray Kroc comprò per 2,7 Milioni il marchio e continuò l’ascesa dei suoi chioschi in tutti gli Stati Uniti, tanto da far fallire anche l’unico chiosco posseduto dai fratelli Mc Donald’s.

L’evoluzione dei chioschi

Nel 1962 aprì il primo Mc Donald’s con posti a sedere a Denver in Colorado (originariamente il famoso chiosco era concepito come Drive-In).

La quotazione in borsa e l’Internazionalizzazione 

Nel 1965 la Mc Donald’s Corporation si quotò in borsa, in quell’epoca possedeva oltre 100 chioschi sparsi in tutti gli States.

Nel 1967 aprì il primo chiosco al di fuori degli Stati Uniti: in Canada. Solo otto anni dopo aprì il primo in Europa: in Olanda. Il primo in Italia aprì invece nel 1985 a Bolzano.

Da semplice chiosco a simbolo americano per eccellenza 

Oggi Mc Donald’s possiede oltre 33.000 chioschi in tutto il mondo e serve oltre l’1% della popolazione ogni singolo giorno (più di 70 Milioni di persone mangiano da Mc Donald’s) .

La storia di Ray Kroc è affascinante più che incredibile.

E’ la storia di un uomo che ha creato un impero partendo dal nulla, ma quello che più è rilevante in questa storia è stata la sua grande visione che aveva nei confronti del proprio business.

P.S. Sia che tu sia imprenditore o meno, la storia di Ray Kroc è una lezione di vita per chiunque.

Alberto Frisoni,

Registrati alla newsletter per non perderti altri contenuti.