Il colonnello Sanders ed il sogno americano – Frisoni Inside
Alessandria (AL) - 15121
info@frisoninside.it

Il colonnello Sanders ed il sogno americano

La storia della più grande catena di pollo fritto americana, la Kentucky Fried Chicken e del suo fondatore il Colonnello Sanders.

Da dove è iniziato tutto 

Il Colonnello Harland Sanders nasce a Henryville nello stato dell’Indiana. Trascorse un’infanzia difficile, rimanendo orfano del padre. Doveva aiutare in famiglia, soprattutto la madre a mantenere i 3 figli e lui era il più grande dei 3. Così iniziò cercando dei lavoretti che gli permettessero di dare il suo contributo in casa.

Mille Esperienze

Nel suo percorso accettò qualsiasi tipo di lavoro, in modo da imparare molto e, soprattutto, per vivere nuove esperienze.

Comincia all’età di 25 anni a lavorare in una compagnia di traghetti a vapore, poi come assicuratore, venditore di lampadine, venditore di gomme, ostetrico, segretario alla camera di commercio. Di notte studia legge e diventa avvocato.

L’inizio dell’impiego con la Shell ed il trasferimento in Kentucky 

La grande compagnia Shell, gli offre la gestione di un distributore di benzina nel periodo della grande depressione. Ma questa esperienza durò qualche anno per poi terminare per via di un conflitto nato con la sua diretta concorrente, Standard Oil. Si trasferisce così in Kentucky sempre per conto della Shell, che gli affida in gestione un distributore di benzina collegato ad un ristorante.

L’idea del Fast Food e del Pollo Fritto

Il ristorante annesso al distributore di benzina fu un successo ed il signor Sanders aggiunge un ulteriore menù al locale, il piatto che più amava da bambino: il pollo fritto.

Nel 1935, dopo l’incredibile successo per la qualità dei piatti e soprattutto dal lato imprenditoriale, viene nominato “Colonnello del Kentucky”, uno dei premi più importanti per quanto riguarda lo stato del Kentucky.

La nascita del Ristorante Harland Sanders

Nel 1940, apre il suo primo ristorante “Harland Sanders”, inventando così una ricetta segreta dietro la panatura del suo pollo fritto, una lamatura composta da 11 spezie segrete.

Il critico culinario Duncan Hines lo include nella sua guida dei migliori ristoranti in America, Adventures in Good Eating.

1952 KFC

Nel 1952 nasce la catena KFC (Kentucky Fried Chicken). Dopo aver analizzato ed intuito la potenzialità di un business sviluppato in stile franchising, decide di vendere il vecchio ristorante “Harland Sanders” per fondare la catena KFC.

Nel 1957, nasce il prodotto simbolo della catena, il Bucket, il secchiello di carta che ti permetteva di portare via il pollo e condividerlo in giro.

Vende KFC

Nel 1964 vende il KFC a degli investitori incassando 2 milioni di dollari, ma rimane sempre parte integrante della società diventando il portavoce ufficiale ed il venditore n°1 al mondo.

KFC diventa globale

Nel 1965 e nel 1969 la catena si espande in Messico e Jamaica ed Inghilterra, nel 1970 si espande in Giappone e nel 1987 è la prima catena di ristoranti occidentale ad aprire in Cina.

Il Colonnello Sanders muore nel 1980, il 16 dicembre, all’età di 90 anni, a Louisville (Kentucky).

La storia incredibile del Signor Sanders è una grande lezione di business ma anche di vita. Uomo tenace e coraggioso che è diventato milionario ad un’età in cui molti si congedano dal mondo.

Alberto Frisoni

Registrati alla newsletter per non perderti altri articoli.