L’IMPORTANZA DELLA FEDE NELLA TUA ATTIVITA’

 

 

Oggi parliamo della fede e del credo, non di quella religiosa bensì della fede che hai nel portare la tua attività di network al successo. 

La fede, aspetto fondamentale per qualsiasi attività, è spesso sottovalutata da moltissime persone che entrano nel business, questo perché molti entrano poiché attratti dai soldi facili, molti perché pensano di cambiare la loro vita trovando le loro prime 3 persone e tanti altri entrano pensando di poter lavorare con successo stando sul divano a guardare la televisione. 

Beh voglio essere sincero con te, se questa è stata l’idea che hai avuto sul network marketing, mi spiace dirtelo ma hai sbagliato completamente visione. 

Continuerò a ripetere che il network è una professione, e non si differenzia da una laurea, dal un successo sportivo, da un successo imprenditoriale legato al mondo tradizionale, perché potrà essere diverso il modo in cui si opera ma il percorso è lo stesso; pertanto vi invito a non prenderlo come un gioco.

Vi è un aspetto, che forse conta più degli altri e di cui molte persone non sono a conoscenza quando entrano in quest’industria.

 

Quello che ho scoperto

Negli ultimi due anni, da quando ho veramente deciso di trasformare la mia attività nel piano A della mia vita, sono entrate molte persone all’interno del mio business ma moltissime di queste hanno abbandonato dopo poco e mi sono sempre domandato del perché le persone decidano di investire nell’attività e mollare subito dopo.

Ho scoperto questo: il 90% delle persone che entra oggi in un’attività di network abbandona entro i primi 90 giorni, del restante 10% più del 50% molla entro i successivi 90 giorni, questo significa che su 100 persone che partono oggi in un’attività di network, se va bene tra 6 mesi ne rimarranno 5.

Perché? 

La risposta è chiara, alcuni non sanno fare l’attività e non sono disposti ad accrescere le proprie competenze ed altri invece non hanno un PERCHE’ forte che li spinga a superare ogni ostacolo che si presenti loro di fronte. 

 

Il tuo perché ti farà avere successo

Come detto sopra, non avrai successo in questa attività se il tuo perché si baserà solo sul fare soldi, per lo più in modo facile e veloce. 

Se io ti chiedessi il motivo per il quale fai network marketing devi poter avere una risposta ben chiaro da darmi, se viene a mancare questo aspetto significa che la tua attività non è nitida ovvero se non sai dove stai andando con la tua attività come puoi pensare di arrivare alla meta? 

Se togliessimo la componente soldi dal network, per quale motivo resteresti in questa industria? 

Rispondi molto bene a questa domanda e se non sai darti una risposta allora fermati e prima di continuare trova la motivazione, la fede e il perché sei entrato in questa attività oppure lavora per scoprilo perché diversamente non otterrai grandi risultati. 

So che probabilmente peserai che quello che ti sto dicendo è la solita minestra che ti raccontano molte persone, ma forse il vero motivo per cui lo pensi è perché non hai grandi risultati in questa attività.

Il tuo perché è quella sensazione che senti nello stomaco che deve spingerti a fare contatti, a lavorare nel tuo business, ad andare oltre ogni giorno. È questo che deve rappresentare il perché, devi sprigionare energia, devi trasmettere alle persone la tua visione, quello che il tuo progetto può fare per aiutare le loro vite. Questo è ciò che conta davvero, tutto il resto è una conseguenza. 

 

Il tuo perché ti aiuterà in molte situazioni 

Come in ogni altra attività, ci saranno momenti in cui andrà tutto a gonfie vele mentre altre volte imparerai lezioni importanti che ti serviranno successivamente per ottenere risultati migliori. Ricorda però che quando ci saranno questi momenti bui, molte volte un perché debole si lascia sovrastare dalla delusione di un NO o da un “fallimento” a tal punto da demoralizzarsi e addirittura abbandonare l’attività. L’attività che fino a qualche settimana o addirittura giorno fa consideravi il mezzo per diventare una persona di successo, a causa del tuo perché potrebbe sparire del tutto.

Perché ? 

Questo si ritrova tutto all’interno del tuo perché . Avere un perché forte ti servirà per restare focalizzato sul tuo obiettivo a lungo termine in quest’attività. Ci saranno volte in cui vorrai mollare ma tu dovrai tenere duro, pensa al motivo per il quale hai deciso di entrare e non farti sovrastare dalla mediocrità che hai intorno, ricorda che è sempre più facile mollare che continuare, ma almeno qui, almeno nella tua attività fai lo sforzo di tenere alto il CREDO e continua a lottare ogni giorno.

Roma non è stata costruita in un giorno e la muraglia cinese non l’hanno costruita in un mese, ma oggi sono due capolavori dell’umanità. 
Chi l’avrebbe mai detto? 
Nessuno tranne coloro che hanno lavorato sodo per moltissimi anni per creare questi capolavori, chi ha compiuto queste imprese aveva ben chiaro il proprio perché e la propria visione.

 

Al tuo successo,

Alberto Frisoni