Quello che accade quando inizi a fare qualcosa di diverso

 

 

Avete presente quell’aria che si respira in un nucleo famigliare, in una compagnia di amici, tra una coppia, quando si fa qualcosa di diverso? Quando qualcuno cerca di uscire dal “gruppo” e inevitabilmente viene visto con un occhio di riguardo?

 

Sei avete iniziato un’attività, soprattutto nel digital, nel network o qualcosa di diverso dai “lavori tradizionali” e che, ahimè, ancora oggi questi “nuovi” sono visti un po’ strani, sicuro avrete visto cosa accade quando decidete di intraprendere la vostra strada.

 

Iniziate a scontrarvi con un ambiente che non vi accetterà più, verrete derisi, vi prenderanno per pazzo, vi diranno che “i soldi facili non esistono”, che non dovrete credere a quelle sciocchezze, che non dovrete farvi illudere e tutta una serie di altre frasi di questo tipo.

So che è la stessa situazione che avete passato o che state passando, so di leggervi nel pensiero ma non sono un Cleromante.

Lo so perché è la stessa situazione che ho vissuto come voi fin dall’inizio.

Accade sempre quando cerchi di fare qualcosa di diverso, la gente deve aprire la bocca per dare fiato alle proprie parole perché non hanno altro da creare nella loro vita. Non prendete sul serio tutto ciò, la dice lunga sul loro conto e non su di voi.

Prendiamo esempio dalle grandi imprese di successo: 

Pensate per un attimo ad Apple, l’azienda più capitalizzata di sempre, colei che ha creato l’IPhone, la nuova generazione dei telefoni.

Bene, pensate che sia stato tutto semplice prima di arrivare a creare questo gioiellino?

Direi di no, anche Apple è stata derisa.

Dall’azienda n°1 che aveva la quota più alta del mercato dei telefoni cellulari, ovvero Nokia.

L’A.Delegato di Nokia rideva quando aveva visto che la Apple, un’azienda che creava personal computer aveva deciso di lanciarsi nel settore dei telefoni cellulari , creando il primo telefono senza pulsanti!

Per loro era assurdo, ma non pensava lo stesso Jobs.

Jobs aveva chiaro il suo intento, lui non voleva creare un altro telefono da lanciare sul mercato, lui voleva creare una nuova generazione di telefoni cellulari, un nuovo modo di pensare al telefono cellulare.

Così è stato e il resto è Storia (che sapete già).

Questo per dirvi cosa?

Che l’ambiente che vi circonda non deve condizionare le vostre decisioni, le vostre azioni, i vostri buoni propositi, le vostre idee.

Non fatevi influenzare da persone che nella loro vita hanno solo saputo sparlare degli altri senza mai avere un benché minimo risultato, questa è la vostra vita e non la loro, ricordatevi che nessuno al di fuori di voi sarà responsabile del vostro percorso su questa terra.

Detto ciò non sprecatelo facendo vincere coloro che vogliono tenervi nel gruppo e non lasciano che voi possiate esprimervi al meglio.

Se verrete derisi, se verrete presi per pazzi, se verrete insultati sotto una sponsorizzata, non preoccupatevi sarete sulla strada giusta e tra qualche tempo vi chiameranno “Fortunati”.