AWEBER: La Guida Definitiva per l’Email Marketing – Frisoni Inside
800 456 002
info@frisoninside.it

AWEBER: La Guida Definitiva per l’Email Marketing

 

Conosci AWEBER? Se sei alla ricerca di uno strumento che ti permetta di gestire contemporaneamente mailing List e che al contempo faccia anche da auto-risponditore, allora segui bene questo articolo perché hai trovato quello che stavi cercando.

 

Le Basi per l’Email Marketing: Cos’è Aweber e perché sceglierlo come strumento di email marketing.

Aweber come accennato qui sopra è uno strumento completo per l’email marketing, adatto a qualsiasi attività ed è perfetto per chiunque abbia un business online (infatti lo utilizzo per i miei business).

Perché sceglierlo?

E’ semplice. L’utilizzo di Aweber è veramente molto semplice e quindi utilizzabile da chiunque abbia un minimo di voglia di capire come creare dei Broadcast Email o delle sequenze di Follow-Up.

Altro fattore da tenere conto quando si parla di Aweber è la sua alta deliverability, ovvero la capacità che questo auto-risponditore ha nel consegnare le email ai nostri clienti in modo corretto senza farle finire in sezioni quali “spam” o “posta indesiderata” e far accrescere così la lista di email mai lette.

 

All’interno di Aweber potrò gestire:

Gestire migliaia di Mailing List e di Iscritti:Creare differenti liste in base all’obiettivo di ogni singola lista, il tutto senza avere dei limiti in termini di numeri. Ricevere inoltre dati come l’apertura delle email e i click sui link che inserirò in ogni singola email.

Broadcast Email:Inviare email all’occorrenza, ad esempio per eventi con scadenza, offerte, e tutto ciò che può riguardare un’email in un determinato lasso di tempo.

Sequenza di Follow-Up:come in ogni vendita che si rispetti la parte importante è anche quella del follow-up. In questo caso si possono creare sequenze di email automatiche per le nostre liste.

Split Test: In Aweber è possibile anche fare dei test per capire quali siano i template di email che convertono di più (è sicuramente un passaggio successivo, non da prendere in considerazione per chi è agli inizi con il proprio business online).

 

Prova Gratuita AWEBER per 30 Giorni

Guida Definitiva all’utilizzo dell’auto-risponditore

STEP 1: Registrazione

Per registrarsi ad Aweber è molto semplice, si inizia dai dati personali insieme ai dati della carta per completare il pagamento.

 

STEP 2: Creare la Lista

Una volta completata la registrazione ed aver inserito tutti i dati personale e/o societari, si procederà alla creazione della prima lista dove poi si andranno ad aggiungere i “Subscribers” ovvero gli utenti (clienti).

 

Quindi, cliccare su “Manage Lists”

 

Successivamente su “Create List”

 

Ti verrà chiesto di inserire i tuoi dati societari (inserisci i dati che disponi, se non hai una società non preoccuparti), oltre a quello dovrai inserire il nome della tua lista, una breve descrizione su cosa verrà trattato nella tua lista (chiama la tua lista in base a ciò che andrai a vendere o il motivo per il quale userai quella lista) e l’email che invierà le email dalla lista.

 

Ora atterrerai sulla pagina per editare la “Double Opt-In” che in poche parole sarebbe la conferma via email dell’iscrizione alla tua lista da parte dei tuoi contatti (clienti potenziali). Da regolamento europeo il Double Opt-In bisognerebbe tenerlo, quindi puoi scegliere di modificarlo a tuo piacimento oppure lasciarlo invariato e proseguire cliccando su “Approve Message & Create List”

 

STEP 3: Creare il Sign-up Form

E’ fondamentale quando si crea una lista creare il rispettivo sign-up form altrimenti la lista non sarà attiva e qualsiasi integrazione ad altri strumenti come “Clickfunnels” potrebbero portare a dei problemi. Per creare il sign-up form segui i passi qui sotto.

 

 

Una volta cliccato, procedete subito verso lo step 2, poi cliccate su step 3 e poi salvate il vostro sign-up form cliccando su “Save your form”. Il vostro Form è stato creato con successo!

 

 

 

STEP 4: Come creare un Broadcast Email

Le email broadcast non sono altro che email che vengono inviate al momento del bisogno, quindi si crea l’email e si programma ad una data specifica.

Per fare questo basterà andare su “Messages” –> “Broadcast” –> “Create a Message”.

 

 

Ora vi trovate di fronte alla pagina dove potrete creare la vostra email. Ogni email dovrà contenere un “testo” (chiaramente) e un oggetto.

 

 

Una volta creata la vostra email potrete salvarla cliccando in basso a destra su “Save&Exit”. Dopo averla salvata procederete con la programmazione ad una determinata data di quel messaggio oppure la inserirete in un Follow-UP series.

 

STEP 5: Follow-UP Series

Il follow-up series consiste nel creare una sequenza automatica di email ed è veramente uno strumento utile perché ci permette di educare i nostri potenziali clienti in modo “automatico” grazie alla sequenza che una volta creata andrà da sola.

Per creare il follow up series basterà creare le Email nella sezione Drafts o Broadcast come fatto vedere anticipatamente e una volta che avete creato 5, 10 o 15 email anziché programmarle come broadcast sceglierete l’opzione “Add to Follow Up series”.

 

 

STEP 6: Come rimuovere il Double Opt-In

Come accennato il Double Opt-In è obbligatorio secondo il regolamento europeo. Nel caso abbiate bisogno di toglierlo, la procedura sarà molto semplice.

Andate su “List Options” –> “List Settings” –> “Confirmation Message” e spuntate la casella “Send confirmation message for AWeber sign up forms” su OFF.

Le basi di Aweber sono complete, ora ci resta solo più guardare il piano di abbonamento da scegliere.

 

 

Piani Mensili di Aweber , quale scegliere?

Dipende molto dall’utilizzo, il consiglio che do a chi inizia è quello di prendere la versione base a 19$/mese ovvero (16€).

Vediamo però nel dettaglio i tre abbonamenti:

  • Piano Mensile 19$ -> 16€
  • Piano Trimestrale 49$ -> 43€ (risparmi 20€ all’anno)
  • Piano Annuale 194$ -> 170€ (risparmi 22€ all’anno)

 

C’è un’ulteriore sconto, registrandoti da qui ricevi 30 giorni di prova gratuita e uno sconto sui 3 abbonamenti.

  • Piano Mensile 19$ resterà invariato
  • Piano Trimestrale 32.67$ -> 28€ (il primo mese gratuito, il secondo mese pagherai 28€ che durerà per 3 mesi dal pagamento e dopo quel periodo pagherai gli altri trimestri a 43€)
  • Piano Annuale 177.65$ -> 156€ (il primo mese gratuito, poi pagherai l’annuale 156€ e l’anno successivo pagherai l’annuale 170€ che sarebbe il prezzo standard in dollari 194$)

 

Prova Gratuita AWEBER per 30 Giorni

 

Ultima cosa ma non ultima è l’affiliazione. Aweber da la possibilità di avere un link e di promuoverlo e ricevere delle commissioni. Chiaramente non è il mio invito quello di mettere su un business con Aweber perché non farete granché ricevendo 8$ alla volta, però se lo utilizzate sapete che vi è anche questa opzione.

 

( Guarda il video tutorial completo sul canale YouTube )