MENTORE | Quanto è importante averlo nella tua vita e nelle tue attività – Frisoni Inside
Alessandria (AL) - 15121
info@frisoninside.it

MENTORE | Quanto è importante averlo nella tua vita e nelle tue attività

Spesso si sente parlare del “Mentore” soprattutto nel mondo imprenditoriale, ti sei mai chiesto il motivo per il quale dovresti averne uno?

 

Cerchiamo di capire prima che cos’è un mentore. La sua definizione “scientifica” è: una persona saggia e fidata, cui è riconosciuta una sorta di autorità paterna.

 

La prima parte di questa definizione mi piace “persona fidata”, si perché un mentore è quella persona di cui ti fidi ciecamente e svolge la funzione di consigliere, colui che ti guida e ti apre le porte.

 

Quanto è importante nel Business?

 

Uno degli aspetti ancora troppo sottovalutati in Italia è che la maggior parte pensa di potercela fare senza un mentore. 

 

Questo è un problema. Nell’immaginario collettivo si vede la figura del mentore come una figura “superflua” di cui uno possa farne a meno.. mentre se guardiamo tutte le attività di successo si sono fondate grazie a consigli esperti di mentori.

 

Qualche esempio lo voglio fare: 

 

Cristiano Ronaldo (il calciatore), è un mostro a giocare a calcio ma se lui non avesse “mentori” in ogni area della sua vita non sarebbe chi è oggi.

 

Lewis Hamilton (pilota di Formula1), è un grandissimo pilota ma lo è grazie al suo mentore Toto Wolf che lo guida e che lo mette nelle condizioni di vincere.

 

Roger Federer (tennista che ha fatto la storia di questo sport): è un fuoriclasse ma lo è perché ha un coach che da fuori lo osserva e lo porta a migliorare giorno dopo giorno ogni aspetto della sua attività.

 

Ho riportato 3 esempi di personaggi dello sport perché a parer mio le attività sportive sono gli esempi più vicini alle attività imprenditoriali.

 

 

E quindi il punto è questo: cosa aspetti ad avere un Mentore?

 

La maggior parte pensa di non averne bisogno e puntualmente si finisce poi per fallire nelle rispettive attività.

 

Io in primis ho bisogno di mentori nonostante lo sia per altre persone. È normale, ad ogni livello e in ogni settore noi abbiamo bisogno di mentori.

 

Nessuno ce la fa da solo.

 

Quanti mentori avere?

 

Inizialmente è importante avere un mentore e seguirlo al 100% , man mano che il vostro business cresce e quindi di conseguenza anche voi come persona state crescendo avrete bisogno di mentori specializzati in ogni area. 

 

Io personalmente ho diversi mentori con cui mi consulto regolarmente ed è grazie anche a loro se miglioro giorno dopo giorno.

 

In fin dei conti un mentore a cosa serve realmente? 

 

Ad accorciare la distanza tra te e i tuoi risultati, a spianarti la strada, a rendere più semplici molte cose che tu in questo momento vedi impossibili.

 

Il mentore è una figura che a parer mio non dovrebbe mancare in nessuna attività imprenditoriale, l’imprenditore deve avere un modo di analizzare il proprio lavoro insieme ad una persona più esperta di lui che gli possa realmente dire in modo oggettivo se la sua attività sta progredendo o meno.

 

Ho fatto un video dove mostro esattamente che le azioni che noi prendiamo in un area della nostra vita le riportiamo in tutte le aree e siccome io ho un mentore per ogni area dei miei business, quando 3 settimane fa decisi di iniziare a giocare a tennis presi la decisione di trovare un mentore per guidarmi in questo percorso.