VENDERE L’AZIENDA DI NETWORK MARKETING: L’errore più grande – Frisoni Inside
Alessandria (AL) - 15121
info@frisoninside.it

VENDERE L’AZIENDA DI NETWORK MARKETING: L’errore più grande

Featured Video Play Icon

 

Se in questo momento fai parte del 97% dei networkers che hanno riempito il proprio profilo personale facebook o il profilo instagram dei prodotti e del brand aziendale pensando che questa fosse la strategia corretta.. fermati e leggi con attenzione questo articolo.

 

Questo è l’errore più grave ma anche il più comune che questo spiega come la maggior parte delle persone che fanno network non riescono a tirar fuori granchè da questo business.

La ragione è semplice, il metodo di promozione è completamente sbagliato.

Se ti è stato detto che per promuovere il tuo business di network marketing devi farti le foto del “prima/dopo” a petto nudo, che devi iniziare a pubblicare foto dei prodotti indicando quanti grammi di proteine, di grassi, di vitamine contengono, questo è forse uno dei principali motivi per il quale ci sono scarsi risultati nella tua attività.

Quello che ti starò per dire sarà molto discordante con le informazioni che ti sono state dette fino ad oggi e questo è il motivo per il quale stai leggendo questo articolo, perché vuoi risolvere una volta per tutti questi problemi arrivando a prendere la soluzione direttamente dalla fonte.

Buon per te perché sei proprio nel posto giusto.

Stavamo dicendo.. associare il tuo nome e cognome al brand della tua azienda di network è l’errore più grande che tu possa fare a maggior ragione se parti da zero.

Uno dei difetti ma allo stesso tempo anche uno dei pregi che il network marketing ha è che tu in qualità di business developer (distributore) non devi occuparti di tutti i processi aziendali ma solo della parte finale ovvero quella legata alla promozione.

Questo è un vantaggio enorme perché limita moltissimo la mole di lavoro ma non limita la possibilità di guadagno, è però uno svantaggio perché tu in qualità di distributore non hai il controllo dei processi aziendali e quindi sull’azienda stessa.

Come si può stravolgere questa situazione?

La soluzione si ritrova nel semplice fatto che l’azienda non deve essere associata al tuo brand personale, quantomeno pubblicamente, quantomeno palesemente.

 

Ciò significa che non dovrà saperlo nessuno? 

Certo che no, semplicemente l’azienda che tu decidi di usare è semplicemente un mezzo. Il tuo vero focus deve essere posto su di te come persona e su quello che tu (o il tuo gruppo) puoi dare alle persone che vorrai coinvolgere in questa attività.

Devi dare un motivo alle persone per scegliere prima te, indipendentemente dall’azienda con la quale collabori.

 

Questa è la chiave di volta per traslare una situazione di non controllo in una situazione controllata interamente da te, perché tu hai il controllo al 100% su te stesso.

Quando senti dire da qualcuno che con il network marketing non hai il controllo del tuo business, in realtà non ti stanno mentendo e hanno in parte ragione ma loro non sanno dove porre il focus ed è il motivo per il quale dicono ciò.

Creando un’attività dove il focus principale è sul gruppo di lavoro, sul metodo di lavoro, su tutto ciò che riguarda quello che tu puoi controllare e solo per ultimo sull’azienda, avrai fatto bingo! 

Le cose che ti sto dicendo sono semplicemente frutto di ciò che pratico tutti i giorni nella mia attività di network marketing e ho applicato recentemente questo approccio proprio quando ho deciso di spostarmi dall’azienda di network con cui collaboravo prima a quella attuale dove invece mi trovo ora.

Quando il focus è su di te, sul tuo gruppo e su ciò che tu puoi dare alle persone perché hai un valore sul mercato diverso, allora non dipenderai mai dall’azienda di network ma solo ed esclusivamente da te stesso.

Per iniziare ad aumentare il tuo valore sul mercato, inizia dalle fondamenta:
THE ONLINE NETWORKER 4 Settimane di Percorso Formativo